PROGETTI

Casa F

Località: ROMA – E.U.R.

La trasformazione di questo appartamento ha sorpreso tutti noi, da un consueto appartamento soggiorno cucina, due camere, e bagno gli spazi sono stati completamente rivoluzionati.

Il processo progettuale dopo i primi approcci subisce una svolta radicale alla desiderata di F:”voglio la cucina a isola!”.

Allora, pur dovendo rinunciare alla seconda camera, cucina ad isola è stato! e la zona living è diventata l’elemento principe di questa ristrutturazione.

Quindi sono state definite le principali funzioni del nuovo impianto planimetrico, che prevede una zona giorno, un bagno ospiti, uno studiolo ed una camera matrimoniale con bagno privato.

casa F, planimetria ante operm
casa F, planimetria ante operam
casa F, planimetria con indicazione delle demolizioni e delle nuove costruzioni
casa F, demolizioni e ricostruzioni
casa F, planimetria architettonica di progetto
casa F, planimetria architettonica di progetto e indicazione degli arredi

Il Living

Il living è così un grande spazio unitario, inteso come contenitore di tutte le attività relax, pranzo e naturalmente cucinare.

Uno spazio irregolare prevalentemente aperto dominato da una parete divisoria rivestita intonaco decorativo macchia grigio/antracite ed incentrato intorno al pilatro centrale, reso ancora più presente dalla scelta di lasciarlo in cemento grezzo.

Caratterizzato da una pianta libera, gli ambiti che lo compongono sono definiti da un confine incerto.

Infatti si può spaziare dalla cucina al pranzo, dal soggiorno all’ingresso. Quest’ultimo è parte integrante la zona living pur rimanendo un ambito riservato.

A definire gli spazi sono i due elementi: il pilastro ripulito dal vecchio intonaco e lasciato in cemento a vista; ed una piccola parete divisoria, un setto tra l’ingresso e la cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *